Cerca una ricetta o un ingrediente

domenica 17 maggio 2009

Ciambella di yogurt al cocco e mele

Dopo lunga astinenza, riprendo la saga delle variazioni Tlazberg sulle torte di mele con questa ricetta facile-facile la cui genesi è a partire da una vecchia ricetta di torta allo yogurt sul ricettario di mia madre.

La torta o ciambella allo yogurt è un classico delle ricette di torte strafacili e dal risultato garantito. Piccola variazione, siccome avevo yogurt al cocco anziché di quello normale, ho usato quello.

Mi piace molto la consistenza spugnosa di questo genere di preparazioni, l'ideale per una bella colazione con una tazza di latte. Simile a questa c'è ad esempio la ciambella di ricotta, ma questa allo yogurt si prepara ancora più facilmente in una impastatrice o un mixer potente, così in 5 minuti si è già pronti per infornarla.


Ingredienti:
1 vasetto di yogurt al cocco da 125g
4 vasetti di farina tipo 00
2 vasetti di zucchero semolato
1 vasetto di olio di mais
1 mela golden matura
3 uova
mezza bustina di lievito vanigliato
un cucchiaio di zucchero per la copertura
pizzico di sale
una noce di burro e un cucchiaio di farina (per imburrare lo stampo)
cannella macinata (a piacere)
zucchero a velo (a piacere)


Procedimento:
versare lo yogurt per primo, poi usare il vasetto per dosare gli altri ingredienti, due vasetti di zucchero, uno di olio di mais, quattro di farina. Unire anche 3 uova intere, un pizzico di sale e mezza bustina di lievito. Mescolare tutto fino ad ottenere una miscela omogenea.


Imburrare e infarinare uno stampo e versare l'impasto. Pelate una mela golden, tagliatela a spicchi e disponete le fettini come sotto o come vi pare. Cospargere un cucchiaio di zucchero semolato per ottenere un effetto marmorizzato.


Infornare per circa un'ora a 180 gradi, controllando la cottura con il classico stecchino che dovrà uscire pulito.

Sformare ancora calda con l'aiuto di una griglia o di un coperchio, poi lasciare raffreddare.
Spolverare con cannella e/o zucchero a velo.

9 commenti:

carmen ha detto...

hai preparato una spendida ciambella, complimenti un bacio

Mely (mimk) ha detto...

Que hermoso pan! De verdad se ve muy bueno.

Gracias por la receta.

Milena ha detto...

Debo confesar que la repostería con manzana no es de mis predilectas, excepto por un antiguo recuerdo culinario que guardo en mi subconciente de un Apfelstrudel que hacía mi madre, por el cual hoy daría mi mano derecha.
Pero este bizcocho tan coquetamente distribuído me hace sentir curiosidad, y aunque no quiero caer en la mentira comprometiendome con más recetas tuyas, prometo que en un futuro quizás lejano me embarcaré en esta aventura, que sutilmente me seduce, las fotos están muy bien logradas, e invitan al pecado.
Felicitaciones Flavio! ;)

Byte64 ha detto...

@Carmen,
sembrerà strano ma è pure buona.
Ciao!

@Mely
este tipo de receta me recuerda mucho ciertas recetas gringas, donde se pone todo junto y se mezcla y ya está listo.
A lo mejor la receta básica procede de gringolandia porque aqui no se usa mucho medir en tazas sino en gramos o litros o cucharas.

@Milena
el Apfelstrudel tiene su chiste, a mi me gusta mucho cuando tiene tantita canela adentro y mucha manzana del tipo no demasiado dulce, tipo Granny Smith por ejemplo.
La génesis de esta receta fue sencilla, quería hacer algo con manzanas y textura de rosca de yogur y salio esta combinación.
También se podría hacer otra variación poniendo rebanaditas de nectarinas frescas en lugar de la manzana.
Ciao!

ivana ha detto...

Ciao Byte!

Ma questo è un monumento, davvero goduriosa esteticamente pure!!!!

La base della ciambella allo yogurt di sorellagermaniana memoria, stimola spesso anche me a coinvolgimenti di altra frutta e sapori, sempre con ottimi risultati!!!

Ciao!!!
(sai che mi sto convertendo alla tazza come misura? Bee me ne ha mandato una, io poi avevo nascosti in secreti cassetti una serie di misuratori...che ora tiro in ballo più spesso...sono comodissimo!!!)

Nora ha detto...

UY QUE RICO!! A esta hora de la tarde-noche se me antojó con una taza de café. También opino que la manzana y la canela son un buen matrimonio, aunque el sabor plano de la manzana tambien debe ser delicioso. Flavio creo que tu fuerte son los postres y los panes! Soy muy aficionada a estos panes rápidos. Copio receta y robo foto y también a pecar y seguir pecando!. SALUDOS! CIAO!

Byte64 ha detto...

@Ivana,
gli americani sono gente pratica, le ricette espresse in tazze sono veramente comode, questa qui poi è il massimo perché non si usa nemmeno la tazza ma il vasetto, una vera genialata e poi con tutti i gusti di yoghurt che ci sono in giro uno può fare dozzine di varianti.
A presto!

@Nora
a ver si cumples esta vez eh!
;-)

Ciao!

luxus ha detto...

wow, è davvero bellissima. rispetto a quella che conosco io ha un vasetto di farina in più.

però adesso mi spieghi come hai fatto a far stare su quelle mele quasi in piedi, senza che sprofondassero nell'impasto...

inviiiiiiiiiidiaaaaaa!!!

Byte64 ha detto...

suppongo che sia merito del vasetto di farina in più e delle fette di mela sottili ;-)

Ciao!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...