Cerca una ricetta o un ingrediente

martedì 21 aprile 2009

Non tutti i mole vengono da cuocere (o da suocere)

Sì, lo ammetto la foto è la stessa dell'altro giorno, ma che ci volete fare, siamo in tempo di crisi e sto risparmiando le pile della fotocamera. :-)


In realtà oggi non propongo una ricetta in senso stretto, più che altro è un invito a provare una delle specialità più note della cucina messicana, il mole poblano.
Dato che la ricetta per la preparazione da zero del mole è tutt'altro che banale, la sola lista degli ingredienti prende quasi una pagina del mio libro di ricette preferito ed oltretutto non sono nemmeno tutti facilmente reperibili in Italia, il mio consiglio è di provare acquistando un mole poblano semi-preparato.
Poi magari un giorno che sarò in vena di masochismo mi metterò a fare il mole a partire dai semi di chile tostati :-P
Se il mole sia un'invenzione delle monachelle o meno, è questione tutt'altro che chiarita, come spiega in un bell'articolo Karen Hursh Graber.
E qui cade a fagiolo lo stupendo aforisma dello chef Fortino Rojas, riportato tempo addietro dal Cairoli: "c'è più storia in un mole poblano che in tutta la Florida".
E ti credo!

In realtà anche in Messico la stragrande maggioranza compra impasti di mole al mercato, magari aggiungendoci un piccolo tocco personale. Intendiamoci bene, non è come comprare spaghetti in scatola, che nel 99,9% dei casi sono per forza orrendi data la delicatezza della pasta, casomai il paragone può essere fatto con un buon ripieno per tortellini fatto da una di quelle rezdore modenesi che inspiegabilmente non si rassegnano ad andare in pensione.

Insomma, chi volesse provare questa salsa, tra i cui ingredienti figura il cacao potrebbe procurarsi una confezione di mole La Costeña, che vedete nella foto del sito Tlaloc (il Dio azteco della pioggia) di questo negozio di Torino.
E tra l'altro ho scoperto di non essere l'unico ad avere un debole per i prodotti La Costeña.
Una volta entrati in possesso del prezioso preparato, allestite un buon brodo di pollo e gallina e allungate la pasta del mole fino ad ottenere una salsa spessa e vellutata.
La salsa servirà per ricoprire i pezzetti di pollo o tacchino lessati nel brodo.

Il mole tipicamente è accompagnato da tortilla di mais e arroz a la mexicana, quello di colore giallo arancio nella foto, di cui sarebbe urgente mettere la ricetta, ma causa orario, mi riservo di farlo prossimamente.

E se proprio volete lanciarvi nella preparazione del mole poblano casero, beh, poi non dite che non vi avevo avvertito.

7 commenti:

NORA ha detto...

Tlaz, como se me antojó el mole!
La receta del enlace que pusiste esta buena, pero si quieres una receta de mole, buena casera, y con imágenes, mira la de Mely en mexicoinmykitchen, yo tambien tengo una en mi blog jeje SALUDOS!
y a ver cuando haces mole de verdad que no sea COSTEÑA. SALUDOS!

190.arch ha detto...

Wow, te vestiste de lujo con todo y tortilla de maiz!!
Y un mole verde con espinazo de puerco, pa' cuando??
Yo por lo pronto ya se lo encargué a mi mamá para nuestra llegada en junio, con frijoles negros de la olla, etc. Vivo para llegar a ese momento.. jajajaja

Byte64 ha detto...

@Nora
el problema principal es conseguir todos los ingredientes, a veces los tengo todos y a veces no. Ya hice una prueba hace años y salió rico, a ver si me dan chances de ir a México y conseguir los diferentes tipos de chiles.

@Diana
tu no lo vas a creer, pero para mi el mole verde es el pipián y eso fue precisamente la primera receta que puse hace casi dos años.
Estoy muy orgulloso de mi pipián porque lo hago con los tomates y los chiles de mi jardin, por eso nomas lo puedo hacer 2-3 veces por año.

Gracias por sus vitisas paisanas!

Mely (mimk) ha detto...

Que bueno que por lo menos puedes conseguir ese mole, y con unos ajustes en la cocina se compone, jejejeje.

Muchos Saludos!

Byte64 ha detto...

Mely,
como se dice... "peor es nada!" ;-)

Ciao!

lorenzo ha detto...

Favoloso. Certe volte, mi fai rabbia. Cucini veramente da Dio

Byte64 ha detto...

esagerato...

:-D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...